Criosauna - STUDIO MEDICO Gli Archi

Criosauna

Che cos’è la criosauna?

L’impiego del freddo in Medicina è noto fin dall’antichità e veniva utilizzato per alleviare la sofferenza fisica. Oggigiorno sono state sviluppate moderne tecnologie per l’applicazione del freddo in ambito medico, sportivo e del benessere in generale.

La CRIOSAUNA, tecnicamente definita come “crioterapia sistemica”, è una di queste nuove tecnologie per l’utilizzo del freddo la cui nascita viene fatta risalire al 1980 in Giappone presso il Rheumatisme Village di Akano dall’intuizione del Dr. Yamauchi che per primo iniziò a praticare questa metodica verificandone gli innumerevoli benefici sull’organismo.

La Crioterapia Sistemica è un trattamento basato sull'esposizione dell'organismo a temperature molto basse (tra -120° C e -170°C circa) per un tempo limitato di circa 2-3 minuti, all'interno di una cabina cilindrica (criosauna) da cui sporgono al di fuori solo la testa e le spalle.

Come funziona la criosauna e come avviene il trattamento?

Criosauna - Studio Medico Gli Archi
Criosauna presso Studio Medico Gli Archi

Chi viene sottoposto al trattamento viene fatto accomodare, vestito solo con indumenti intimi e appositi calzari, in piedi all’interno di questa cabina cilindrica, aperta nella parte superiore. Quindi un piano elevatore elettrico permette di sollevarlo fino al punto tale da lasciare spalle e testa al di fuori del cilindro.

Ad intervalli costanti l’azoto liquido contenuto in appositi dewars viene rilasciato all’interno della cabina sotto forma di nuvola gassosa e l’ambiente si raffredda velocemente.

Il raffreddamento della cute, con temperatura pari a -1 °C a livello superficiale, genera, come difesa dell’organismo, una cascata di reazioni biochimiche ed umorali che sono alla base dell’efficacia di questo trattamento.

Durante il trattamento, in genere molto ben tollerato, la persona può sempre tranquillamente conversare con l'operatore così come controllare visivamente la temperatura che si sta utilizzando; il tutto nel massimo comfort e sicurezza.

Al termine della sessione, la persona è invitata ad eseguire alcuni esercizi per la riattivazione muscolare e subito dopo è possibile ricominciare immediatamente la propria attività.

Come influisce sull’organismo la terapia del freddo?

Criosauna influenza su organismo
Influenza della criosauna sull'organismo

L’abbassamento della temperatura cutanea viene interpretata come una situazione di stress dal nostro Cervello che innesca così tutta una serie di meccanismi di difesa che portano al miglioramento della microcircolazione, che potenziano il sistema immunitario e regolano i processi endocrini e metabolici.

La prima reazione all’esposizione al freddo consiste in una importante vasocostrizione periferica seguita, nelle ore successive, da uno stato di vasodilatazione in cui l’aumento del sangue nei vasi è circa 4 volte superiore rispetto al livello basale.

Lo stato di iperafflusso di sangue riattiva il microcircolo e facilita l’ossigenazione dei tessuti e delle cellule, favorendo così un aumento della velocità dei processi metabolici, l’eliminazione di sostanze tossiche e l’efficienza dei processi di guarigione.

Inoltre l’attivazione dei termorecettori cutanei manda informazioni al Cervello che induce la produzione di alcuni ormoni in grado da un lato di diminuire la produzione dei mediatori chimici pro-infiammatori e dall’altro di aumentare il rilascio di sostanze anti-infiammatorie con effetto antidolorifico. Ciò rafforza anche le difese immunitarie e la produzione di endorfine che riducono i livelli di stress ed ansia generando uno stato di benessere psicofisico generale.

Quali sono i benefici della criosauna?

Quindi i benefici sull’organismo possono essere riassunti in:

  • Rigenerazione biologica;
  • Miglioramento della microcircolazione;
  • Apporto di ossigeno e nutrienti ai tessuti;
  • Eliminazione di tossine;
  • Rilascio di endorfine ed adrenalina;
  • Riduzione infiammazione sistemica;
  • Riduzione di ansia e stress;
  • Perdita di 700/800 Kcal per seduta;
  • Rapido recupero muscolare nello sport.

Quando viene applicata la criosauna?

Le applicazioni della crioterapia sistemica sono molteplici e riguardano l’ambito sportivo, l’ambito terapeutico e l’ambito del benessere.

Criosauna in ambito Sportivo

Criosauna ambito sportivo
Criosauna in ambito sportivo

Un allenamento intenso può indurre nell’atleta piccoli danni muscolari e conseguente infiammazione. Dolore, gonfiore e deficit della funzione muscolare possono essere conseguenza quindi di una sessione di allenamento.

La crioterapia può essere utilizzata per limitare il processo infiammatorio che si verifica dopo l’esercizio fisico, per velocizzare il recupero dei DOMS (indolenzimento muscolare ritardato) e favorire i processi di guarigione tissutale. È noto come atleti di fama ormai la utilizzino con costanza per recuperare velocemente nel post allenamento o nel post gara.

Le applicazioni della crioterapia in ambito sportivo sono risultate estremamente efficaci e riguardano:

  • Miglioramento del recupero post gara o allenamento
  • Miglioramento della performance atletica
  • Incremento della forza muscolare
  • Trattamento delle Sindromi Miofasciali
  • Trattamento delle Tendiniti
  • Aumento della velocità di guarigione dopo Infortuni muscolari
  • Pubalgia

Criosauna in ambito Terapeutico

Criosauna ambito terapeutico
Criosauna in ambito terapeutico

La crioterapia è indicata nella cura di tutte le patologie di tipo infiammatorio sia acute che croniche in quanto blocca la produzione nell’organismo dei mediatori chimici dell’infiammazione che sono responsabili del dolore. Si tratta di una azione completamente naturale, priva di effetti collaterali e dannosi, che sfrutta i processi fisiologici dell’organismo.

Questa terapia si è dimostrata particolarmente efficace nelle malattie reumatiche sia articolari che extrarticolari, prima tra tutte la fibromialgia generalizzata. Inoltre è molto utilizzata nelle malattie degenerative come l’artrosi nelle sue varie sedi, l’artrite reumatoide e la spondilite anchilopoietica (malattia di Bechterew). Ulteriori impieghi sono indicati nelle malattie virali quali l’Herpes Zooster, nelle sindromi dolorose della colonna dorsale e lombare e per la cura delle dislipidemie (trigliceridi, colesterolo, acido urico).

Di seguito le patologie per le quali si è riscontrata una maggiore efficacia in letteratura:

  • Artrite reumatoide
  • Artrosi
  • Fibromialgia
  • Spondilite Anchilosante
  • Lombalgia
  • Dermatite (eczema)
  • Psoriasi
  • Disfunzioni del Sistema Immunitario

Criosauna in ambito del Benessere generale e Estetico

Criosauna ambito estetico benessere generale
Criosauna in ambito estetico e benessere generale

La crioterapia, come visto, migliora i processi metabolici e di conseguenza aumenta il consumo di calorie; inoltre tonifica il corpo grazie all’aumento delle endorfine, e aumenta l’elasticità dei tessuti migliorando l’aspetto della pelle, tanto da essere utilizzata anche in ambito della medicina estetica.

Di seguito un riepilogo degli effetti per un benessere generale ed estetico:

  • Effetto antiossidante e anti radicali liberi
  • Aumento della sintesi proteica
  • Miglioramento del metabolismo
  • Attività antinfiammatoria generale
  • Miglioramento della microcircolazione
  • Miglioramento della qualità del sonno e dell’umore
  • Eliminazione delle tossine
  • Rilascio di endorfine e adrenalina
  • Riduzione dell’ansia e dello stress
  • Perdita di 600/800 Kcal per seduta

Quando si può fare un trattamento di criosauna e a chi è rivolto?

Il trattamento con Criosauna Sistemica è rivolto a tutti ad eccezione dei casi in cui controindicato, come di seguito esposto.

Per quanto riguarda l’utilizzo in ambito sportivo e per il benessere, non è necessaria alcuna prescrizione medica. L’utente potrà rivolgersi direttamente alla nostra Struttura e richiedere un appuntamento per poter effettuare il trattamento. Prima della seduta il nostro personale verificherà l’esistenza di eventuali controindicazioni. Nel caso viceversa di patologie esistono protocolli di trattamento che necessitano di specifica prescrizione medica. Il trattamento è in genere sconsigliato a soggetti con gravi problemi di intolleranza al freddo e di età inferiore ai 16 anni e superiore a 65 anni.

Quali precauzioni adottare prima del trattamento?

La Criosauna espone l’organismo a temperature molto basse, quindi è indispensabile rimuovere tutti gli oggetti metallici a contatto con il corpo per evitare fenomeni locali come ustioni da freddo, prima di entrare nel cilindro di trattamento.

Ci sono rischi e controindicazioni?

Solitamente la Criosauna è ben tollerata da tutti i pazienti ma, poiché induce una vasocostrizione seguita da una vasodilatazione importante, sottoponendo l’apparato circolatorio ad uno stato di shock termico, questa terapia deve essere effettuata da persone in buono stato di salute. Pertanto è sconsigliata a soggetti cardiopatici, ipertesi gravi, con patologie croniche importanti e alle donne in gravidanza.

Prima di sottoporsi al trattamento è necessario leggere attentamente il documento fornito contenente tutte le informazioni e chiedere al personale eventuali chiarimenti necessari.

L’azoto nella sua fase gassosa non è affatto pericoloso in quanto è inerte, atossico e non infiammabile. Solo eventuali elevate concentrazioni di azoto, possibili eccezionalmente in caso di perdita improvvisa per guasto degli impianti, possono determinare insufficienza respiratoria per carenza di ossigeno, se ci si trovi in ambienti piccoli, non dotati dei necessari sensori di rilevazione dell’ossigeno e di adeguati sistemi di ricambio dell’aria così come previsti dalle norme.

La presenza di impianti a norma, così come nel nostro Centro, rende il trattamento sicuro al 100%.

La sessione di Crioterapia, se non tollerata, può in ogni caso essere interrotta in qualsiasi momento il paziente lo desideri, grazie alla presenza costante di un operatore, alla presenza di un pulsante di emergenza e alla chiusura magnetica della porta che ne permette la facile apertura.

Quante sedute sono necessarie per ottenere dei benefici?

Il numero di sedute varia a seconda della patologia e dell’obiettivo che si vuole raggiungere, e viene definito sulla base di specifici protocolli. Solitamente sono previsti cicli che comprendono più sedute di Criosauna ed il trattamento può essere ripetuto nel tempo.

La crioterapia sistemica può essere praticata da chiunque?

Criosauna studio medico gli archi
Criosauna presso Studio Medico Gli Archi

Nella sua versione medicale la Criosauna può essere praticata solo da personale sanitario, adeguatamente formato sia sul funzionamento dell’apparecchiatura che sui protocolli di sicurezza.

È consigliato sottoporsi a trattamenti con Crioterapia Sistemica solo in Strutture Mediche che rispondano a tutti i criteri di sicurezza previsti dalle norme, tra cui la dotazione di sensori di rilevazione per l’ossigeno e di adeguati sistemi di aspirazione e ventilazione ambientali.

Affidati ad un centro specializzato

Lo STUDIO MEDICO Gli Archi si avvale dell’utilizzo della Criosauna Cryomed, leader nel settore criogenico e produttore di macchinari altamente tecnologici ed innovativi considerati l’eccellenza per ottenere risultati significativi. L’apparecchiatura utilizzata per la criosauna presso la nostra Struttura è di tipo PRO M (medicale) e risponde a tutti i requisiti di sicurezza previsti.

Vuoi maggiori informazioni sulla Criosauna?

Non attendere oltre e contattaci subito per scoprire tutti i benefici di questa terapia.

Terapia Criosauna - Studio Medico Gli Archi

Richiedi un appuntamento

Richiedi ulteriori informazioni e prenota la tua prima seduta previa una valutazione dai nostri operatori.

Cosa facciamo con i tuoi dati? Privacy Policy - Cookie Policy